Stefania Bigi -Official Web Site

 

e-mail: stefaniabigi@tiscali.it

 

SONO ARRIVATI I LIBRI DI FRILLI, UNA NOVITA' PER I PIU' PICCOLI

 

NEWS

Sabato 3 luglio Stefania è stata ospite del Festival Letterario del Frignano.

Mercoledì 2 giugno Stefania è stata ospite del Centro Didattico Cantonale di Bellinzona dove ha proposto un laboratorio didattico di animazione dei suoi libri di “Alice” rivolta ai docenti.

 

Radiotelevisione Svizzera

- 10 giugno 2009

- 16 dicembre 2009

- 2 giugno 2010

 

CDC - Centro didattico cantonale

 

Ticino Management

Donna

 

 

 

Recensioni

 

Citazione

 

"Alice nel paese delle lettere" disponibile su amazon.com

 

Parolario 2008

 

 

Italian America Magazine

The Official Publication of the

Order Sons of Italy in America

 

 

 
Grillo News

 

 

Caccia al Tesoro al Castello dei Pico

 

Libri consigliati da

 

Alice nel paese delle lettere

"Libro del mese"

Link1

 

 

un pomeriggio insieme ad Alice

 

Rivista Didattica

- Recensione U. Tenuta - Frilli combinaguai e Frilli e il temporale

- Compiti da fare in vacanza, giocando di Stefania Bigi

- Recensione U. Tenuta - Alice nel mondo dei numeri

- Recensione U. Tenuta - Alice nel paese delle lettere

- L'importanza del nome di Stefania Bigi

- Conflitto cognitivo e condivisione della conoscenza di Stefania Bigi

Corriere della Sera

(link 1 - link2 - link3)

 

 

Serata Rotary

 

Centro di Pedagogia Clinica

 

 

Accedi al sito

NOVITÀ ACQUISTO

Biblioteca della Scuola Media di Balerna

Autore Bigi, Stefania
Titolo Alice nel paese delle lettere
Luogo Pisa
Editore Campanila
Anno 2007
Materia ***Narrativa per l'infanzia
Segnatura smbal BIGI IIC SE

 

 

ALICE È UNA BAMBINA CURIOSA. E PROBABILMENTE È QUESTA SUA SMANIA di conoscere e scoprire a dare inizio all'incredibile avventura di cui protagonista. Un aquilone che cade in uno stagno, lo scivolone nell'acqua tentando di recuperarlo e l'intervento provvidenziale di un elefante a salvarla. Poi il timido pachiderma scappa, e l'intraprendente Alice decide di ritrovarlo, imbattendosi nel corso del suo lungo peregrinare in tantissimi animali (istrici, ippopotami, orsi, lupi, serpenti, topolini, ecc.), pronti ad aiutarla e al tempo stesso a donarle piccole lezioni di vita e… di italiano. Già, italiano, perché interagendo con loro, la bambina entra in un mondo ricco di fantasia e inventiva, un universo in cui le parole diventano giochi, idee e suoni. Al termine del suo viaggio incontrerà di nuovo l'elefante, e scoprirà di essere cresciuta. Un libro interessante e originale questo "Alice nel paese delle lettere", esordio nel campo della narrativa di Stefania Bigi. Una favola divertente ma non solo: accanto ad animaletti curiosi e ambientazioni affascinanti, infatti, l'autrice ha inserito vocali, consonanti, allitterazioni, giochi di parole e reiterazioni, facendo in modo che ogni capitolo diventasse l'occasione per presentare una lettera dell'alfabeto e mostrarne le particolarità. Pedagogista e insegnante, l'autrice è stata protagonista negli ultimi anni di numerose iniziative editoriali (da "Come nasce il pane" e "Come nasce il latte", alle unità d'apprendimento su corpo, colori e storie della guida didattica per scuola d'infanzia "Saper fare", sino al volumetto "La grande avventura di crescere") e ha coordinato e coordina tuttora gruppi di lavoro per la stesura e la revisione di testi ministeriali. Il fortunato incontro con Alice? Semplicemente non riusciva a trovare un libro di narrativa adatto a presentare ai suoi alunni le lettere dell'alfabeto in modo stimolante e coinvolgente, e così ha deciso di scriverlo. L'idea è piaciuta talmente tanto ai suoi ragazzi, da convincerla a proporre ad altri la sua "creatura". Il concorso letterario "Insegnanti per passione 2006" è stato il perfetto trampolino di lancio per le avventure di Alice. L'opera si è classificata prima sia nella categoria dai 3 agli 8 anni che in quella finale, garantendo a Stefania la pubblicazione in volume e la distribuzione sul territorio nazionale del suo scritto. Una bella fiaba che parla di amicizia, gioco, fantasia, natura e crescita. Un ottimo libro per imparare divertendosi.

 

 

Immagini di copertina e recensioni sono tratte, se non diversamente segnalato, da ibs.it

Home Page